Mercoledì 10 aprile IVA – Trasmissione liquidazioni periodiche Trasmissione della comunicazione dei dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche dell’iva, mensili o trimestrali, effettuate nel quarto trimestre 2018. Lunedì 15 aprile IVA – Operazioni per le quali sono rilasciati le ricevute o gli scontrini fiscali – Annotazione cumulativa nel registro dei corrispettivi Scade il termine entro il…

Come già anticipato nella circolare di gennaio, si ricorda che entro il 23 aprile (essendo il 20 aprile di sabato), scade il termine per il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche. Il conteggio viene effettuato direttamente dall’Agenzia delle Entrate sulla base della compilazione del campo “dati bollo” presente nelle fatture elettroniche. Se, per qualsiasi…

Con la risposta ad un interpello, la n. 85 del 27 marzo 2019, l’Agenzia delle Entrate precisa che l’esterometro o spesometro estero “riguarda tutte le cessioni di beni e le prestazioni di servizi verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, senza ulteriori limitazioni”. Questo significa che: Indipendentemente dalla natura del soggetto passivo…

Il D.L. prevede anche l’istituzione di un registro speciale del marchi storici e di interesse nazionale. L’obiettivo è quello di tutelare i marchi registrati da almeno 50 anni o per i quali è possibile dimostrare l’uso continuativo da almeno 50 anni. L’iscrizione dovrà avvenire su richiesta del titolare o del licenziatario del marchio ma può…

Il D.L. prevede anche l’istituzione di un registro speciale del marchi storici e di interesse nazionale. L’obiettivo è quello di tutelare i marchi registrati da almeno 50 anni o per i quali è possibile dimostrare l’uso continuativo da almeno 50 anni. L’iscrizione dovrà avvenire su richiesta del titolare o del licenziatario del marchio ma può…

Il Decreto Crescita ha confermato l’obbligo di operare le ritenute d’acconto dell’IRPEF sui compensi erogati a titolo di redditi di lavoro dipendente e di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente. I destinatari sono soggetti che aderiscono al regime forfetario di cui alla Legge 190/2014. E’ stato riconfermato l’esonero dall’operare le ritenute fiscali sulle altre…

Al fine di sostenere la crescita dimensionale delle imprese ritorna il “bonus aggregazioni”, già introdotto con la Legge 296/2006. Si tratta, in sostanza, di uno sconto fiscale sul disavanzo da concambio che emerge dalla operazioni di fusione e di scissione,  nonché sul maggior valore iscritto dalla società conferitaria nell’ipotesi di conferimento d’azienda, effettuate a partire…

E’ prevista l’estensione della definizione agevolata di cui alla Legge di Stabilità del 2019 (L. 119/2018) anche alle Regioni, Province, Città metropolitane e Comuni che possono aderire alla rottamazione delle entrate relative alle annualità dal 2000 al 2007. Tale facoltà di adesione riguarda le entrate non riscosse a seguito dei provvedimenti di ingiunzione fiscale. L’adesione…

Altra proroga prevista, anche se con modifiche rilevanti, è la disciplina del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo. In particolare le nuove disposizioni prevedono: –  Proroga dell’agevolazione anche per il triennio 2021-2023; –  Unica misura dell’agevolazione pari al 25% per tutte le spese ammissibili; –  Modifica della media di riferimento: non più la…

Il Decreto Crescita ha abrogato l’agevolazione sostitutiva dell’Ace (c.d. mini Ires), così come era stata prevista e introdotta con la Legge di Stabilità per il 2019. Di fatto la c.d. MINI IRES è stata modificata prevedendo che, a partire dal periodo d’imposta 2019, al reddito d’impresa dichiarato possa essere applicata un’aliquota ridotta, pari al 22.5%,…

Page 1 of 311 2 3 31

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap