Si riportano a seguire alcune PRECISAZIONI in merito alle disposizioni del Decreto Cura Italia.

1.VERSAMENTO RITENUTE DIVERSE DA QUELLE RELATIVE AL LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATO (Amministratori).

Si specifica che, PER I SOGGETTI CON RICAVI 2019 NON SUPERIORI A 2 MILIONI DI EURO, l’art. 62 del Decreto prevede il differimento al 31 MAGGIO delle SOLE RITENUTE previste dagli artt. 23 e 24 del DPR 600/73 e cioè quelle sui redditi di lavoro dipendente e assimilato.

Per cui le ritenute operate nel mese di febbraio 2019 su redditi di lavoro autonomo, agenti di commercio, interessi passivi ed altri, dovranno essere versate ENTRO IL 20 MARZO 2020.

2.VERSAMENTO TASSA VIDIMAZIONE LIBRI SOCIALI

Si specifica che per tutti i soggetti per i quali è previsto l’obbligo del versamento della Tassa Vidimazione Libri sociali (società di capitali), A PRESCINDERE DALL’AMMONTARE DEI RICAVI DICHIARATI NEL 2019, la scadenza del versamento è il 20 MARZO 2020.

3. SOSPENSIONE MUTUI PRIMA CASA

Si chiarisce che la sospensione del pagamento dei Mutui prima casa è prevista, oltre che per i lavoratori dipendenti, anche per i professionisti e lavoratori autonomi.

Per chiarimenti sulle modalità di attuazione di tale disposizione, si invita a contattare direttamente il proprio Istituto di Credito.

*****

Provvederemo ad inviarvi costanti aggiornamenti sulla base dei chiarimenti che man mano verranno forniti dall’Amministrazione Finanziaria.

Cordiali Saluti.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap