Comunicazione black list Agenzia delle Entrate
Con la circolare n. 31/E, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che la soglia di euro 10.000,00 relativa alle operazioni effettuate nei confronti di operatori residenti in paesi a fiscalità privilegiata, si riferisce all’importo complessivo delle operazioni effettuate nell’anno e non alla singola operazione né, tantomeno, alle operazioni nei confronti di un singolo operatore.
Se, quindi, nel corso dell’anno sono state effettuate operazioni nei confronti di questi operatori per un importo complessivo superiore a euro 10.000,00, tutte le operazioni andranno comunicate anche se di importo inferiore a 500.00 euro.
Nella circolare è inoltre stato chiarito che se si chiude l’anno 2014 con le vecchie regole, inviando quindi la comunicazione nei termini ordinari, non è più necessario inviare i dati di tutto l’anno 2014 come richiede la nuova normativa.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap