A partire dal 01 marzo 2017 entra in vigore il nuovo modello delle dichiarazioni d’intento.

Nel nuovo modello vanno indicati esclusivamente gli importi di riferimento e non più il periodo; infatti gli unici campi rimasti sono l’1, dove va indicato che la dichiarazione d’intento si riferisce ad una sola operazione specificando l’importo, e il 2 se la dichiarazione si riferisce a più operazioni fino a concorrenza dell’importo indicato.

Si raccomanda di effettuare il controllo delle dichiarazioni d’intento ricevute da inizio anno e fino al 28 febbraio 2017 perché, se contengono la compilazione dei campi 3 e 4, le stesse non sono più valide e va sollecitato l’invio da parte del cliente di quelle nuove.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap