Con specifico Provvedimento del 30.04.2018 n. 89757, l’Agenzia delle Entrate ha approvato le regole tecniche per l’emissione/ricezione delle fatture elettroniche tramite Sdi (Sistema di Interscambio) per le operazioni tra soggetti residenti/stabiliti o identificati in Italia.

Il calendario dell’obbligatorietà della fattura elettronica  2018 è il seguente:

  • Dal 01.07.2018 per acquisto di carburante per autotrazione effettuato presso gli impianti stradali da parte di soggetti passivi Iva;
  • Dal 01.09.2018 per le cessioni a turisti ExtraUE rientranti nell’ambito del “tax free shopping”;
  • Dal 01.01.2019 per tutti gli operatori (sia soggetti passivi Iva che privati) ad eccezione dei contribuenti minimi/forfetari e delle operazioni effettuate/ricevute verso /da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato.

Caratteristiche della fatturazione elettronica 2018:

  • Deve essere rappresentata da un file in formato xml e deve contenere tutti gli elementi costitutivi della fattura ai sensi dell’art. 21 e 21 bis del DPR 633/72 oltre alle informazioni necessarie per la gestione dell’invio tramite Sdi quali il codice destinatario di 7 caratteri alfanumerici;
  • La trasmissione delle fatture allo Sdi può riferirsi ad una singola fattura o ad un lotto di fatture;
  • Lo Sdi controlla il file, lo accetta e lo inoltra al destinatario, o trasmette la ricevuta di scarto in caso di errori.
  • Il soggetto destinatario riceve direttamente o tramite intermediario le fatture di acquisto attraverso il canale che ritiene più appropriato.
  • Affinchè il soggetto trasmittente possa interagire con il Sdi, i canali di trasmissione ammessi possono essere: 
    • Pec: il file contenente le fattura va inviato come allegato del messaggio PEC.
    • Servizio SdICoop per coloro che utilizzano servizi di cooperazione applicativa web services.
    • Servizio SPCoop: basato sul trasferimento dati tramite Sistema Pubblico di Connettività.
    • Servizio SdIFtp: basato sul trasferimento dati tramite tramite protocollo FTP
    • Procedura Web “Fatture e corrispettivi” dell’Agenzia delle Entrate.
    • Internet (tramite il sito www.fatturapa.gov.it per i soggetti abilitati a Entratel/Fisconline.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap