Per i contratti stipulati a partire dal 1 gennaio 2019, è prevista la possibilità di optare per la cedolare secca se hanno per oggetto unità immobiliari classificate nella categoria catastale C/1 (negozi e botteghe) di superficie fino a 600 mq, detenute da persone fisiche non in regime d’impresa. Sono escluse le pertinenze anche se locate congiuntamente al negozio.

Importante: tale normativa non può essere applicata ai contratti stipulati a partire dal 1 gennaio 2019 se alla data del 15.10.2018 risulta in corso un contratto non scaduto tra i medesimi soggetti e per lo stesso immobile, interrotto anticipatamente rispetto alla scadenza naturale.

CEDOLARE SECCA SUGLI IMMOBILI COMMERCIALI: comma 59

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap