Rivalutazione terreni 2015

Riproposta la possibilità di rivalutazione del costo di acquisto dei terreni e delle partecipazioni. Si fa notare da subito che le aliquote per la determinazione dell’imposta sostitutiva sono state raddoppiate rispetto alle rivalutazioni precedenti.

In particolare si tratta della rivalutazione di terreni edificabili e agricoli detenuti a titolo di proprietà, usufrutto, superficie ed enfiteusi e delle partecipazioni non quotate in mercati regolamentati, posseduti a titolo di proprietà e usufrutto detenuti alla data del 01.01.2015 non in regime d’impresa da parte di persone fisiche, società semplici e associazioni professionali.

La rivalutazione dei terreni 2015 prevede che entro il 30.06.2015 si debba:
provvedere alla redazione e asseverazione della perizia di stima;
provvedere al versamento dell’imposta sostitutiva o della prima rata, calcolata applicando le seguenti percentuali:
4% per le partecipazioni non qualificate;
8% per le partecipazioni qualificate e per i terreni.
Le rate successive alla prima hanno scadenza 30.06.2016 e 30.06.2017. Le rate successive alla prima vanno maggiorate degli interessi del 3%.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap