Con apposito comunicato stampa, l’Agenzia delle Entrate ha annunciato l’invio delle comunicazioni per l’esclusione della banca dati VIES nei confronti dei soggetti che, a partire dal primo trimestre 2015, non hanno presentato elenchi INTRASTAT per quattro trimestri consecutivi.

L’assenza di presentazione di modelli Intrastat, fa presumere in capo all’Amministrazione Finanziaria, che il soggetto non intende più effettuare operazioni intracomunitarie.

L’esclusione avviene trascorsi 60 gg dal ricevimento della comunicazione citata. In questo periodo il contribuente ha la possibilità di produrre agli uffici competenti idonea documentazione per ottenere il mantenimento dell’iscrizione.

Si precisa che l’eventuale esclusione, non pregiudica la possibilità di chiedere un “nuovo inserimento” nella banca dati del VIES direttamente in via telematica.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap