A seguito della nuova normativa prevista per la presentazione telematica delle dichiarazioni di intento in capo all’esportatore abituale, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito con la Risoluzione 38/E del 13/04/2015, che la dichiarazione d’intento presentata alla Dogana può riguardare anche una serie di operazioni doganali di importazione fino a concorrenza di un determinato ammontare da utilizzarsi nell’anno di riferimento. Di fatto viene superata la risoluzione ministeriale che imponeva la presentazione in dogana di una dichiarazione per singola operazione.

Lettere di intento alla Dogana
E’ ora possibile inviare alla Dogana una dichiarazione d’intento:

1) per singola operazione specificando l’importo;
2) per più operazioni fino all’importo indicato.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap