Novità per i modelli intrastat 2018. L’agenzia delle entrate con il provvedimento n. 194409 del 25 settembre 2017 ha reso noto le semplificazioni degli obblighi in materia di comunicazione delle operazioni IntraUE.

Le semplificazioni dei modelli Intrastat si applicheranno a partire dagli elenchi che avranno periodi di riferimento decorrenti da gennaio 2018.

Semplificazioni relative ai Modelli Intra2 (Acquisti di beni/servizi ricevuti).

  • Abolizione dei modelli Intra trimestrali relativi agli acquisti e prestazioni ricevute. Infatti tali dati sono già conosciuti dall’Amministrazione Finanziaria tramite gli invii dei dati fatture trimestrali con causale TD10 e TD11.
  • Prevista la esclusiva valenza statistica (e non anche fiscale) dei modd. Intra mensili degli acquisiti (sia di beni che di servizi).
  • Le soglie oltre le quali la periodicità dell’invio passa da trimestrale a mensile per gli Intra Acquisti cambiano. Si passa dalla soglia di euro 50.000,00 a oltre 200.000,00 euro per i beni e da 50.000,00 a oltre 100.000,00 euro per i servizi. Il superamento di queste soglie si realizza quando si verifica in almeno 1 dei 4 trimestri precedenti, per singola categoria di acquisti (o di soli beni o di soli servizi).

Semplificazioni relative ai Modelli Intra 1 (Cessioni di Beni e Servizi).

  • Inalterato l’obbligo di presentazione dei modelli Intra relativi alle cessioni di beni e di servizi ) con soglia di superamento per la periodicità mensile o trimestrale pari ad euro 50.000,00.
  • Innalzata a 100.000,00 la soglia trimestrale delle cessione di beni oltre la quale è necessario compilare anche i dati statistici.
  • Come per gli Intra relativi agli acquisti di beni e servizi, il superamento delle soglie si realizza quando si verifica in almeno 1 dei 4 trimestri precedenti, per singola categoria di cessioni (o di soli beni o di soli servizi). 

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap