SCADENZE FISCALI FEBBRAIO 2016

Lunedì 1 febbraio

  • IVA – Dichiarazione annuale relativa al 2015 – presentazione in forma autonoma

A partire dal 1 febbraio 2016 ed entro il 30 settembre 2016 presentazione in via autonoma della dichiarazione Iva per chi intende utilizzare il credito Iva in compensazione o a rimborso.

Martedì 9 febbraio

  • MOD. 730 PRECOMPILATO – Dati relativi alle spese mediche – Trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria

Trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese mediche relative all’anno 2015.

Lunedì 15 febbraio

  • IVA – Operazioni per le quali sono rilasciati le ricevute o gli scontrini fiscali – Annotazione cumulativa nel registro dei corrispettivi

Scade il termine entro il quale le operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mese solare precedente, possono essere annotate, anche con unica registrazione nel registro previsto dall’art. 24, D.P.R 26 ottobre 1972, n. 633.

  • IVA – FATTURAZIONE DIFFERITA

Ultimo giorno utile per l’emissione delle fatture relative alle cessioni dei beni, comprovate da documenti di trasporto spediti o consegnati nel mese precedente e per la loro annotazione.

  • IVA – FATTURE EMESSE DI IMPORTO INFERIORE A EURO 300,00

Annotazione dell’eventuale documento riepilogativo inerente alle fatture emesse nel corso del mese precedente di ammontare inferiore a 300,00 Euro.

  • IVA – Imprese della grande distribuzione – trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri relativi al mese solare precedente.

Trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate, da parte delle imprese della grande distribuzione dell’ammontare complessivo dei corrispettivi giornalieri delle cessioni idi beni e delle prestazioni di servizi relativi al mese solare precedente.

Martedì 16 febbraio

  • IVA – Contribuenti trimestrali ex art. 74 DPR n. 633/72 – Quarto trimestre 2015 – Versamento

Per i contribuenti trimestrali indicati nell’articolo 74, quarto comma del D.P.R. n. 633/72:

– esercenti impianti di distribuzione di carburante per uso di autotrazione;

– autotrasportatori di cose per conto terzi iscritti all’albo di cui alla Legge n. 298/74;

– enti e imprese che prestano servizi al pubblico con carattere di frequenza, di uniformità e diffusione, appositamente autorizzati con decreto ministeriale,

scade il termine per il versamento dell’imposta a debito risultante dalla liquidazione relativa al quarto trimestre 2015.

  • INPS – Contributi dovuti da artigiani e commercianti sul minimale di reddito – Versamento rata

Scade il termine per il versamento, da parte degli artigiani e commercianti iscritti all’INPS, della rata del contributo, dovuto sul minimale di reddito relativo al quarto trimestre 2015.

  • IMPOSTA SOSTITUTIVA – Rivalutazione del T.F.R. – Versamento a saldo

Scade il termine per il versamento a saldo, da parte dei sostituti d’imposta, dell’imposta sostitutiva sulle rivalutazioni maturate sul T.F.R. nell’anno precedente. Codice Tributo 1713.

  • IVA LIQUIDAZIONE PERIODICA – SOGGETTI MENSILI

Per i contribuenti mensili scade il termine per l’effettuazione della liquidazione relativa al mese precedente e per il pagamento dell’imposta eventualmente a debito. Se l’importo non supera euro 25,82 il versamento è effettuato insieme a quello relativo al mese successivo. Codice tributo 6001.

  • VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO ALLA GESTIONE SEPARATA INPS

Ultimo giorno utile per effettuare il pagamento del contributo previdenziale per i soggetti che non risultino iscritti ad altre forme obbligatorie, relativo ai compensi per collaborazione coordinata e continuativa corrisposti nel mese precedente.

  • VERSAMENTO DELLE RITENUTE SUI REDDITI DI LAVORO AUTONOMO, DIPENDENTE E PROVVIGIONI

Scade il termine per il versamento delle ritenute d’acconto operate alla fonte, nel mese precedente, sui compensi di lavoro autonomo, di lavoro dipendente e sulle provvigioni.

  • IVA – Società ed enti controllanti e controllate – Liquidazione di gruppo – Comunicazione all’ufficio

Per gli enti e società controllanti scade il termine per dichiarare all’Agenzia delle Entrate competente in relazione al proprio domicilio fiscale e a quelli competenti per le società controllate, l’intenzione di avvalersi del regime previsto per le società controllanti e controllate – c.d. “liquidazione di gruppo” – di cui all’articolo 73, terzo comma del D.P.R. n. 633/72 per l’anno 2016.

  • ADDIZIONALE REGIONALE E COMUNALE ALL’IRPEF – REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI

Termine utile per procedere al versamento delle addizionali IRPEF sui redditi di lavoro dipendente e assimilati trattenute nel mese precedente.

  • INAIL  – PAGAMENTO PREMIO INAIL

Scade il termine per il versamento del premio Inail per la regolazione 2015 e per l‘anticipo, anche rateizzato, del 2016.

Mercoledì 17 febbraio

  • IVA E RITENUTE ALLA FONTE – Ravvedimento – Tardivo versamento – Entro 30 giorni dalla scadenza

Versamento tardivo di IVA e ritenute alla fonte, se non eseguito entro il 18 gennaio 2016, con pagamento sanzione ridotta dell’ 1,5 per cento e interessi legali (nella misura ridotta dal 1° gennaio 2016 dallo 0,5 allo 0,2 per cento annuo) con maturazione giorno per giorno.

Lunedì 22 febbraio

  • ENASARCO – VERSAMENTO CONTRIBUTI

Scade il termine per il versamento da parte della casa mandante dei contributi relativi al quarto trimestre 2015.

Giovedì 25 febbraio

  • IVA – SCAMBI INTRACOMUNITARI – ELENCHI INTRASTAT MENSILI

Scade il termine per la presentazione degli elenchi riepilogativi:

– delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni;

– delle prestazioni di servizi in ambito comunitario, resi nei confronti di o ricevuti da soggetti passivi stabiliti in altri stati membri;

relativi al mese di gennaio 2016.

Lunedì 29 febbraio

  • IMPOSTA DI REGISTRO    CONTRATTI DI LOCAZIONE

Per i titolari di contratti di locazione ed affitto riguardanti immobili scade il termine per il versamento dell’imposta di registro relativa a:

  • Cessioni, risoluzioni e proroghe, anche tacite, con effetto dal 1° febbraio 2016;
  • Contratti pluriennali relativi ad immobili urbani: annualità successiva alla prima, con inizio dal 1° febbraio 2016;

nonché per eseguire la registrazione, dopo aver effettuato il preventivo pagamento dell’imposta di registro, dei nuovi contratti di locazione degli immobili stipulati nel termine massimo dei trenta giorni precedenti.

  • INTRACOMUNITARIO – AUTOFATTURE – FATTURE INTEGRATIVE

AutofattureTermine ultimo per l’emissione dell’autofattura da parte del cessionario o committente di un acquisto intracomunitario che non ha ricevuto, entro il mese di gennaio, fattura relativa ad operazioni effettuate nel mese di dicembre.

Fatture integrativeUltimo giorno utile per l’emissione da parte del medesimo soggetto, di fattura integrativa, nel caso in cui abbia ricevuto una fattura originaria indicante un corrispettivo inferiore a quello reale, registrata nel mese precedente.

  • RITENUTE – CERTIFICAZIONE DEI SOSTITUTI D’IMPOSTA – CONSEGNA AI PERCIPIENTI

Scade il termine per i sostituti d’imposta per la consegna agli interessati della Certificazione Unica per l’anno 2015 dei redditi di lavoro dipendente e assimilati, lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi (Mod. CU 2016).

  • IVA – Comunicazione annuale – Presentazione telematica

Scade il termine di presentazione della comunicazione dei dati relativi all’imposta sul valore aggiunto riferita all’anno solare 2015.

  • CERTIFICAZIONE UTILI

Consegna ai soci della certificazione delle somme corrisposte nel 2015 da parte di società di capitali a titolo di dividendo/utile. La certificazione è necessaria anche per i compensi corrisposti nel 2015 ad associati in partecipazione con apporto di capitale o misto.

  • IVA –ACQUISTI DA SAN MARINO

Scade il termine dell’invio telematico della comunicazione degli acquisti con operatori economici aventi sede a San Marino, annotati a gennaio. A tal fine va utilizzato il quadro SE contenuto nel Modello della comunicazione polivalente approvato con Provvedimento del 2.8.2013 n. 94908.

  • SCHEDA  CARBURANTI    RILEVAZIONE DEI CHILOMETRI

Termine ultimo, per i soggetti che utilizzano mezzi di trasporto nell’esercizio di impresa, per rilevare – alla fine del mese – il numero dei chilometri da riportare nell’apposita scheda carburanti mensile.

  • TASSE AUTOMOBILISTICHE    Rinnovo

Scade il termine per il rinnovo delle tasse automobilistiche per le quali il periodo di validità è scaduto nel mese precedente.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap