Novità in arrivo relativamente alla tax credit per gli investimenti pubblicitari.

Il D.L. 148/2017 ha inserito all’art. 57 bis il comma 3 bis, il quale specifica che tale bonus è riconosciuto agli investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa quotidiana e periodica anche on line, effettuati nel periodo 24.06.2017 – 31.12.2017 purché il valore superi almeno l’1% degli investimenti effettuati nello stesso periodo del 2016 ossia dal 24.06.2016 al 31.12.2016.

Si riportano i primi chiarimenti relativamente alla cosìdetta tax credit pubblicità 2017:

  • se l’ammontare dei crediti richiesti è superiore alle risorse stanziate, la ripartizione delle risorse tra tutti i richiedenti avverrà in “percentuale”;
  • gli stanziamenti delle risorse sono distinti fra investimenti sulla stampa e sulle emittenti radio-televisive; in presenza di investimenti in entrambi i media il soggetto richiedente può vedersi riconosciute percentuali diverse di crediti d’imposta;
  •  gli investimenti ammissibili riguardano le spese per acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali al netto delle spese accessorie, dei costi di intermediazione e di ogni altra spesa diversa dall’acquisto dello spazio pubblicitario, anche se funzionale o connesso;
  • Il bonus relativo agli investimenti fatti nel periodo 24/06/2017 – 31/12/2017 (bonus anticipato), si riferisce a quelli sulla stampa quotidiana e periodica anche on line, ma non agli investimenti su emittenti televisive e radiofoniche;
  • Gli investimenti devono essere effettuati su giornali ed emittenti editi da impresa titolare di testata giornalistica iscritta presso il competente Tribunale o presso il registro degli operatori di comunicazione.
  • L’effettività del sostenimento delle spese deve risultare da apposita attestazione rilasciata “dai soggetti legittimati a rilasciare il visto di conformità dei dati esposti nelle dichiarazioni fiscali, ovvero dai soggetti che esercitano la revisione legale dei conti”.
  • La domanda di ammissione al beneficio va presentata in via telematica sotto forma di prenotazione su apposita piattaforma dell’Agenzia delle Entrate – sulla base di un modello predisposto – che probabilmente avverrà dal 01 al 31 marzo di ogni anno.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap