L’art. 14 ha introdotto il comma 5 all’art. 1 del D. Lgs. 127/2015, stabilendo che i file delle fatture elettroniche saranno memorizzati fino al 31.12 dell’ottavo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione di riferimento per poter essere utilizzati dalla Guardia di Finanza e dall’Agenzia delle Entrate per lo svolgimento delle loro normali funzioni di controllo e accertamento.

© 2015 STUDIO PIETROBON & ASSOCIATI - Piazza della Serenissima, 20 - 31033 Castelfranco Veneto (TV) - P.I. 04495650261 | Credits | Sitemap